Ortodonzia

396677_266878740045666_362756021_nL’ortodonzia è la branca dell’odontoiatria che si occupa del riallineamento dei denti che, per difetti di crescita o di sviluppo della dentizione, causano malocclusioni o una alterazione dell’estetica del sorriso.

L’utilizzo degli apparecchi ortodontici si è evoluto nel corso degli anni e oggi si possono impiegare, a seconda delle esigenze e delle necessità, apparecchi mobili, fissi o invisibili.

Gli apparecchi mobili  sono quelli che il paziente è in grado di rimuovere per permettere le normali procedure di igiene e il mangiare. Si possono distinguere in funzionali, ortodontici o contenzioni.

Gli apparecchi ortodontici fissi sono quelli maggiormente usati per la terapia e consistono in alcune placchette (brackets) che vengono incollate agli elementi dentari e da un filo metallico legato alle placchette stesse. Tramite l’unione di tali elementi è possibile far effettuare i necessari movimenti agli elemti dentari interessati.Image collected on a PmWiki

Gli apparechi ortodontici invisibili sono l’ultima evoluzione in questo campo. La necessità estetica da parte dei pazienti, soprattutto degli adulti, ha portato alla realizzazioni di questa alternativa.
Gli apparecchi in questo caso sono composti da una serie di mascherine trasparenti che una volta indossate sulle arcate dentarie risultano invisibili e effettuano correzioni graduali fino a riportare ad un corretto allineamento i denti.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi